fbpx

Instagram apre alla musica e annuncia il canale @Music

Instagram, la popolare piattaforma social dedicata alla condivisione di foto e video, apre alla musica. E’ stata infatti annunciata la nascita del canale dedicato “@music”, che servirà a condividere (stando a Buzzfeed) brevi profili di artisti, lezioni di musica da 15 secondi, presentazioni di emergenti e altri materiali a tema.

Il post inaugurale del canale spiega così gli intenti dietro a questa nuova feature:

La community musicale è – ed è sempre stata – una componente importante di Instagram. Nei quattro anni passati siamo diventati la casa di artisti affermati e più piccoli – un posto dove le persone della scena musicale intera possono condividere le loro storie, svelare la loro creatività e tenersi direttamente in contatto coi loro fan.

Oggi lanciamo @music, un nuovo canale dedicato all’esplorazione della musica di tutto il mondo, a partire da chi la crea, fino alla community che vi ruota intorno. Ogni settimana daremo uno sguardo sull’experience musicale su Instagram. Questo vuol dire che vi mostreremo un lato differente di artisti che amate e apprezzate, come Questlove (@questlove), vi presenteremo nuovi talenti da tutto il pianeta, come Tricot (@ikkyu193). Significa anche portare alla vostra attenzione fotografi musicali, illustratori di copertine, produttori di strumenti e – ovviamente – i fan.

Nella miglior tradizione di Instagram, sarà benvenuta la partecipazione della community tramite un nuovo progetto di hashtag mensile a tema musicale. La musica è una grande parte di tutte le nostre vite qui a Instagram. E’ una nostra passione e sappiamo che lo è anche per voi. Seguite @music – pensiamo che potrete scoprire davvero qualcosa di nuovo.

Una mossa, questa di Instagram, diretta conseguenza del fatto che (stando ai dati ufficiali rivelati dall’azienda) più del 25% degli account più seguiti sarebbero di musicisti; creando contenuti editoriali esclusivi e originali, Instagram ambisce a diventare meta delle visite della community degli appassionati di musica del Web.

Fonte:Rockol.it

error: I contenuti del sito sono protetti!